RSS

Fontanelle di Roma. Un volume fotografico da non perdere.

13 Dic

copertina

L’acqua ha da sempre avuto un ruolo particolare nella vita della città di Roma. I resti delle sue terme, gli acquedotti antichi, le sue fontane sono fra le caratteristiche più importanti e più attraenti della città, al pari con i suoi monumenti più belli. Da quando vivo a Roma anche io, come tanti, non resisto al loro fascino. Soprattutto il mio interesse è suscitato dalle piccole fontanelle, spesso nascoste non solo agli occhi dei turisti, ma anche a molti romani. Ed è un peccato perché in molti casi si tratta di veri capolavori. Così è nata l’idea di questo volume fotografico. L’idea è stata da subito condivisa dal fotografo Antonio De Paolis. La quantità di fontanelle a Roma è grande e imprecisa. Perciò non ci siamo posti l’obiettivo di documentale e catalogarle tutte. Il volume vuole essere un modo per raccontare la città di Roma e la sua bellezza in modo artistico, presentando  quelle che a nostro parere sono le fontanelle più belle, più particolari, spesso puntando su qualche insolito dettaglio. Senza trascurare la vita e i segni intorno alla fontanella che lasciano il tempo, l’acqua, l’umidità diventando così tutto un insieme con essa. Infine abbiamo aggiunto in questo album alcune fontane, per completare il nostro racconto. Il lavoro su questo volume è stato per noi un viaggio, per scoprire Roma nascosta e sconosciuta. Ci auguriamo che sia così anche per voi. Iana Nekrassova

Fin dall’inizio sapevo di non voler scattare semplici immagini come fossero foto per un catalogo. Volevo che le mie immagini trasmettessero qualcosa in più, qualcosa che raccontasse la città di Roma attraverso le fontanelle, lasciando intuire la “vita” della fontanella stessa, specialmente per quelle più antiche. Per questo è stata naturale la scelta di catturarne talvolta un solo particolare, altre volte il contesto urbano circostante. Come ad esempio per la targa che ricorda dove era collocata la vecchia fontanella, più caratteristica della fontanella stessa. O nel caso della fontanella non più funzionante, rimasta in strada come ornamento architettonico, purtroppo sommerso da macchine parcheggiate che la rendono invisibile. Foto per lo più senza persone, tranne in qualche caso dove l’elemento umano, o anche animale, ha contribuito secondo me a rendere meglio l’idea di quanto ancora oggi il binomio acqua-fontana sia caratteristico di Roma: basta vedere l’uso che ne fanno i turisti. Un viaggio divertente e molto interessante, che mi ha spinto a conoscere le storie legate alle nostre fontane, a girare per strade e vicoli del centro dove non ero mai passato nella speranza di vederne apparire per caso, piuttosto che seguendo indicazioni già esistenti. Antonio De Paolis

Potrebbe sembrare insolito che un blog di speleologia segnali un volume fotografico sulle antiche fontanelle di Roma. In realtà, il legame fra Roma e le antiche vie dell’acqua è sempre stato fondamentale nelle ricerche speleologiche condotte della nostra associazione. Le acque che alimentavano le fontanelle romane, come anche le mostre d’acqua più importanti di Roma (La Fontana di Trevi, il Fontanone del Gianicolo, ecc.) arrivavano da  lontano, attraverso condotti sotterranei talvolta lunghi decine di chilometri che spesso sono stati oggetto dei nostri studi e delle nostre ricerche. Quando Antonio ci ha comunicato di volersi dedicare a questo progetto abbiamo capito che lo avremmo “perso” per un po’ come speleologo, ma eravamo certi che ne sarebbe uscito un lavoro di grande interesse. Non sta a noi recensire l’opera. Possiamo però dire, avendo avuto il privilegio di sfogliare il volume in anteprima, che gli scatti di Antonio sono molto particolari e riescono a raccontare anche la “bellezza delle opere minori” nella città fagocitata dalla “grande-sfacciata-bellezza”. Fondamentale è stata la collaborazione con Iana Nekrassova, blogger, legata da molti anni alla città di Roma, in costante ricerca di spunti inediti che racconta sulle pagine di Rome Insider. Carla Galeazzi

Il volume è acquistabile sul sito di BLURB http://it.blurb.com/b/5709805-fontanelle-di-roma?ce=blurb_ew&utm_source=widget (disponibile con copertina morbida, rigida e rigida con sovra copertina, ovviamente a prezzi diversi).

 

Tag: , , , , , , , ,

2 risposte a “Fontanelle di Roma. Un volume fotografico da non perdere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: